COVID-19: obbligo di quarantena e tampone per chi rientra da Spagna, Malta e Grecia

Dal 14 agosto obbligo di quarantena e tampone per chi rientra da Spagna, Malta e Grecia. Sia i turisti che i residenti.

Dal 14 agosto per chi rientra in Sicilia da Grecia, Malta e Spagna, sia i turisti che i residenti, avrà l’obbligo di registrarsi sul sito internet www.siciliacoronavirus.it, compilando integralmente il modulo informatico previsto, e, inoltre, dovrà rendere immediata dichiarazione attestante la presenza nell’Isola al proprio Medico di Medicina Generale o al Pediatra di Libera Scelta, al Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale competente per territorio nonché al proprio Comune di residenza o domicilio. Sarà obbligatorio l’isolamento fiduciario presso la propria residenza o domicilio, adottando una condotta improntata al distanziamento dai propri congiunti e/o coabitanti, e alla fine di tutto questo essere sottoposti a tampone oro-rino-faringeo al termine del periodo di quattordici giorni di quarantena.

(Ordinanza Presidenza Regione Siciliana n. 32 del 12 agosto 2020)

Rispondi